Condividi:

La Terza Pagina di #Radio1088

 

a cura di LETIZIA CILEA, tirocinante presso la redazione

Ricca offerta della proposta culturale bolognese questo fine settimana, con vari eventi dedicati alla celebrazione del trentennale dalla caduta del muro di Berlino, il ritorno in anteprima della versione restaurata di uno dei più famosi film di Alfred Hitchcock e un nuovo appuntamento di walking tour nei luoghi più iconici della città. Anche in regione ci si divide tra iniziative di varia natura, tra l’esposizione delle ceramiche di Picasso a Faenza, la fiera del cioccolato artigianale a Ravenna e ancora il cinema con la rassegna modenese di documentari. Non mancano le curiosità con le iniziative di giovani artisti alle prese con la creazione di nuovi prodotti per l’audiovisivo. Nel resto d’Italia si spazia infine tra musica jazz, mostre e festival che vanno dalla letteratura alla tecnologia.

 

LE PROPOSTE

 

BOLOGNA & PROVINCIA

  • “La donna che visse due volte” di Hitchcock: il restauro in anteprima al Lumiere di Bologna.

Da domenica 10 novembre arriva sullo schermo del cinema Lumiere il nuovo classico restaurato distribuito dalla Cineteca di Bologna: “Vertigo”, ovvero “La donna che visse due volte” di Alfred Hitchcock con la coppia Kim Novak – James Stewart – LINK

 

  • Camminare nei luoghi del sapere: l’Alma Mater si racconta.

L’Ateneo di Bologna invita di nuovo il pubblico a visitare i suoi palazzi storici, aprendo per l’occasione quattro tra le sue sedi più prestigiose. La Palazzina della Viola, Palazzo Poggi, Palazzo Marescotti Brazzetti e Palazzo Hercolani offriranno al visitatore l’occasione di salire i loro scaloni, di attraversare le logge, le sale e le alcove, arricchite da esperienze artistiche di secoli diversi, dal Rinascimento all’Ottocento. Prossimo appuntamento domenica 10 novembre. – LINK

  • Berlin, Brandenburger Tor 1989: Fotografie in bianco e nero con i colori della Memoria.

In occasione del trentesimo anniversario dalla caduta del muro di Berlino, le immagini di Massimo Golfieri, fotografo imolese, vengono mostrate per la prima volta al pubblico: un vero e proprio viaggio nel tempo che vuole ripercorrere uno dei momenti storici più importanti del XX secolo. – LINK

  • IGGY POP The Passenger: Fotografie di Esther Friedman.

Anche ONO arte celebra il 30° anniversario della caduta del muro di Berlino. Dal 1976 al 1978 Iggy Pop e David Bowie vissero nella Berlino divisa dal muro, in un quartiere abitato prevalentemente da immigrati turchi. Quei due anni vissuti nell’enclave occidentale della DDR hanno dato vita ad alcuni dei dischi più importanti e innovativi della storia della musica pop. – LINK

EMILIA ROMAGNA

  • Al Mic di Faenza in mostra 50 ceramiche realizzate da Picasso.
    Al Museo internazionale della ceramica di Faenza sono arrivati 50 pezzi unici di Pablo Picasso provenienti dalle collezioni del Musee National Picasso-Paris. L’esposizione, intitolata “Picasso: La sfida della ceramica” è a cura di Harald Theil e Salvador Haro. – LINK

 

  • Arrivano i Simpson all’emiliana.

Vogliono realizzare una serie tv satirica sull’Italia di oggi, una sorta di Simpson all’emiliana. Nei mesi scorsi hanno presentato l’episodio pilota al Roma Independent Film Festival e al Giffoni. L’Idea di “Verrà un giorno” è di tre emiliani trapiantati a Bologna: Alessandro Miglioli, Giovanni Azzali e Matteo Giovanardi – LINK

  • A Ravenna arriva l’Art & Ciocc 2019, la festa del cioccolato.

Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Calabria e Sicilia sono le regioni natali dei maestri cioccolatieri del tour di Art & Ciocc, che ha l’obiettivo di promuovere – con tappe in tutta Italia – il cioccolato artigianale di qualità. Dal 7 al 10 novembre – LINK

  • Viaemiliadocfest, la rassegna di “cinema reale” torna dal 7 al 10 novembre.
    Il Modena Viaemili@docfest, festival del cinema documentario, compie dieci anni e torna dal 7 al 10 novembre al Cinema Astra in centro storico, con un ricco cartellone di film, anteprime, incontri con gli autori e tanto altro. – LINK

ITALIA

  • BookCity inizia nelle case, le fiabe si leggono in salotto.

Anteprima della rassegna nelle dimore private della città: attori, scrittori (e anche i proprietari) leggono testi tratti da racconti fantastici – LINK

  • A tutto Lego, spazio alla fantasia a Firenze.

Fino a domenica torna Bricks in Florence, il festival dedicato ai fan dei mattoncini colorati. In un’area giochi oltre 150 kg a disposizione di grandi e piccini. Spazio anche alle astronavi di «Star Wars» – LINK

  • JazzMi 2019, i concerti al Top a Milano.

Fino a domenica 10 novembre il jazz invade la città con la quarta edizione di JazzMi, il festival diffuso che propone un ricchissimo programma di concerti con big internazionali e nomi emergenti. Non solo musica nei teatri, la città risuona di jazz con tanti concerti gratuiti nei quartieri, dal centro alle periferie, e in luoghi insoliti. E poi in cartellone film, mostre, incontri con gli artisti, conferenze, libri e iniziative collaterali sul tema del jazz. – LINK

  • Prima edizione del Festival della Tecnologia, dal 7 al 10 novembre.

A Torino va in scena la prima edizione del Festival della Tecnologia: una rassegna inedita – pensata e organizzata dal Politecnico di Torino nel 160esimo anniversario dalla sua fondazione – che per la prima volta si propone di esplorare la relazione tra tecnologia e società con un approccio umanistico e democratico – LINK