Condividi:

LO STRILLONE DI #RADIO1088

Questo Giovedì 19 Dicembre si apre con un maxi-blitz in Calabria legato alla ‘ndrangheta. Sarebbero precisamente 334 le persone arrestate, tra cui funzionari dello stato, avvocati e un ex parlamentare di Forza Italia. Diversi beni sequestrati per un valore totale di circa 15 milioni di euro. Prende il via il processo verso Matteo Salvini, con la richiesta ufficiale al Senato di procedere. Si attende il primo voto in giornata. Sulla questione carenza medici, è stato approvato il Patto della Salute, che prevede di inserire i medici neoformati nel mondo del lavoro a partire dal terzo anno di specializzazione. A Catania sono stati arrestati i responsabili del fallimento della Banca Base, accusati di bancarotta fraudolenta. Spostandoci all’estero, negli Stati Uniti la Camera ha votato sì all’impeachment verso Trump, che lui stesso ha subito definito come un atto vergognoso nei confronti del Paese. Si attende la risposta del Senato.

LE NOTIZIE

CORRIERE:

  • Migranti, per Salvini inviata al Senato la richiesta di autorizzazione a procedere. Via libera da Di Maio

L’atto di accusa del tribunale dei ministri di Catania contro l’ex titolare del Viminale. LINK

  • ‘Ndrangheta: maxi-blitz in Calabria, 334 persone arrestate tra cui Pittelli, ex parlamentare di Forza Italia

L’operazione nelle prime ore della mattina: tra gli arrestati anche avvocati, commercialisti, funzionari infedeli dello Stato. Sequestrati beni per 15 milioni di euro. LINK

 

OPEN:

  • Carenza medici, approvato il Patto per la Salute. Gli specializzandi potranno lavorare a partire dal terzo anno

Il Patto per la salute prevede inoltre, fino al 2022, la possibilità di rimanere in servizio per i medici che hanno compiuto i 70 anni di età. LINK

  • Australia (ancora) in fiamme, è il giorno più caldo di sempre: raggiunti i 49,8 gradi

Il Primo Ministro del Nuovo Galles del Sud, il più colpito dagli incendi, ha parlato di «condizioni meteorologiche catastrofiche». LINK

REPUBBLICA:

  • La Camera vota sì all’impeachment. Trump: “Un assalto contro l’America e i repubblicani”

Il presidente: “Democratici consumati da odio, vogliono annullare le elezioni”. La parola passa ora al Senato. A gennaio inizierà un processo durante il quale verrà deciso se condannare e rimuovere Trump. LINK

  • Crack Banca Base: arrestati il presidente del Cda e il direttore generale

Operazione delle Gurdia di Finanza, Piero Bottino, 63 anni, e Gaetano Sannolo, 47, sono agli arresti domiciliari. E con loro altre 18 persone per il fallimento della Banca sviluppo economico di Catania (Banca Base). I reati vanno dalla bancarotta fraudolenta, al falso in prospetto, all’ostacolo all’esercizio delle funzioni di vigilanza e all’aggiotaggio. LINK

 

LA NOTIZIA…LAMPONE!

«Chiamateci “terroni”», storia di un’espressione che da insulto è divenuta motivo di orgoglio

Negli ultimi anni, come sostiene anche la Crusca, la parola «terrone» sta avendo una rivalutazione in senso positivo. Dal «terùn» all’orgoglio «terrone». LINK

RICORRENZA

Il 19 Dicembre del 1996 ci lasciava Marcello Mastroianni, protagonista del cinema italiano tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Settanta. Con Sophia Loren ha formato una delle coppie più affiatate del cinema italiano, regalando grandi interpretazioni drammatiche. “Dolce Vita” fu il capolavoro che lo rese celebre a Hollywood e in tutto il mondo, e sfiorò per 3 volte l’Oscar durante la sua carriera.