Condividi:

LO STRILLONE DI #RADIO1088

Martedì 21 Gennaio. Scatta l’allarme in Cina dopo il misterioso virus che sta colpendo la popolazione. L’infezione è riconducibile alla famiglia della Sars, che già in passato ha colpito il Paese, e restano ancora da svelare le modalità di contagio della malattia. Non si esclude nemmeno che il virus possa essere arrivato in Europa. Intanto al Davos è tornata a parlare Greta Thunberg, che continua ad ammonire i leader europei riguardo le misure attuate contro il riscaldamento globale, tema molto caldo negli ultimi mesi. Nuovo appuntamento per le Sardine, che scenderanno in piazza a Bibbiano, atto finale della campagna elettorale di Salvini in vista delle elezioni regionali. Nel frattempo il processo sul caso Gregoretti procede a piccole tappe, dove si attende la delibera del Senato sul fascicolo avanzato dalla Procura di Catania. Nuovo caso in Sicilia, dove sarebbe già tre le sedi di gruppi scout che sono state attaccate e vandalizzate. Nessun imputato in particolare, anche se questi atti nel territorio siciliano riguardano sempre beni confiscati ai gruppi criminali organizzati.

LE NOTIZIE

REPUBBLICA:

  • Fermo, bambina morta nell’incendio: fermata la madre

La donna, 39 anni e di cittadinanza bulgara, era riuscita a mettere in salvo soltanto la più piccola delle figlie. È sospettata di aver ucciso la più grande e aver appiccato il fuoco per coprire l’omicidio. LINK

  • Davos, Greta: “Tutti parlano di clima ma non è cambiato niente”

Primo giorno della 50esima edizione Forum economico mondiale. L’attivista svedese ha partecipato a un panel di giovani sul clima, il gruppo di discussione più giovane nella storia di Davos. LINK

OPEN:

  • Le Sardine saranno in piazza a Bibbiano per sfidare Salvini: il sì dopo un’assemblea con Santori e i residenti

La piazza contesa tra il movimento e i leghisti vedrà lo scontro finale della campagna elettorale in Emilia-Romagna, a tre giorni dal voto. LINK

  • Cosa è successo alle sedi scout vandalizzate in Sicilia: il ruolo della criminalità organizzata

Nessuna rivendicazione, ma i sospetti guardano tutti verso lo stesso punto. Il racconto di Barbara Battilana, presidente del Comitato nazionale Agesci. LINK

CORRIERE:

  • Il misterioso virus cinese si trasmette da persona a persona

Già 224 i casi ufficiali e quattro le vittime. Gianni Rezza dell’Istituto Superiore di Sanità: «Non possiamo escludere la possibilità che il virus possa arrivare in Europa e in Italia». L’Oms convoca il comitato di emergenza. LINK

  • Gregoretti, la corsa a ostacoli prima di una sentenza: tra iter del Parlamento e giudizi nei tribunali

Le prossime tappe verso l’eventuale processo. Dopo l’autorizzazione del Senato il fascicolo dovrà tornare a Catania dove si ricomincerà dall’udienza preliminare. LINK

 

LA NOTIZIA…LAMPONE!

Getta una bottiglietta dall’auto, il bimbo di un anno lo fa vergognare

La scena ripresa dalla mamma del piccolo è diventata virale sui social. E’ successo in Cina, nella provincia di Shandong. LINK

RICORRENZA

Nel 1950 morì a Londra lo scrittore George Orwell, tra i più insigni saggisti di lingua inglese del Novecento. Due sono i capolavori letterari con cui viene maggiormente identificato: La fattoria degli animali, edito nel 1945, e 1984, pubblicato quattro anni dopo, entrambi manifesti della cosiddetta letteratura distopica in cui si rappresentano società future caratterizzate da scenari apocalittici.
Inserito nel grande filone della letteratura satirica inglese, era solito utilizzare allegorie politiche contro il totalitarismo, che denunciò attraverso l’analisi e la rappresentazione dello stesso, e a favore di un proprio socialismo democratico.