Condividi:

LO STRILLONE DI #RADIO1088

Lunedì 25 Novembre. In questo giorno si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, dove noi tutti siamo tenuti a fermarci un momento e riflettere su quanta strada ci sia ancora da percorrere per eliminare questo problema radicato nella nostra società. Passando alla cronaca, la nave Open Arms ha ottenuto definitivamente il consenso per approdare a Taranto, mettendo così al sicuro le 62 persone che si trovano a bordo. Emergenza maltempo in Lombardia, dove il Po ha invaso diverse zone e diverse persone sono state costrette ad evacuare. Protezione civile e vigili del fuoco sono riusciti ad agire in tempo e nei prossimi giorni si auspica ad un ritorno alla normalità. Intanto su Facebook durante la serata di ieri è stata oscurata la pagina delle Sardine per via delle numerose segnalazioni giunte al social. Ad oggi la pagina è di nuovo attiva, e ricordiamo come le manifestazioni dei giorni passati fossero partite da questo gruppo. Passando all’estero, a Hong Kong l’ondata gialla di persone, ossia i pro democrazia, sono riusciti a trasmettere le proprie idee al governo, che attraverso la senatrice Lam ha promesso di rispettare il risultato del voto e di ascoltare con umiltà le richieste dei cittadini. Chiudiamo con una triste gaffe proveniente dal mondo dello sport, dove l’ex calciatore Van Basten si è lasciato uscire di bocca un saluto nazista in diretta tv, ed è stato prontamente costretto a scusarsi.

LE NOTIZIE

CORRIERE

  • Il Ticino esonda a Pavia. Paura nel Cremonese per la piena del Po

Protezione Civile e vigili del fuoco hanno aiutato i residenti della zona del Borgo Basso ad uscire di casa in barca. Nel Lodigiano sette famiglie evacuate. In provincia di Varese chiuso il ponte sulla statale 394. LINK

  • Van Basten pronuncia il «Sieg Heil» nazista in tv: costretto a scusarsi

Voleva prendere in giro il tedesco del giornalista televisivo, ma cita l’espressione «Sieg heil». In Olanda era anche la giornata per la lotta al razzismo. LINK

OPEN

  • La pagina delle Sardine torna attiva, oscurata per poche ore per «un gran numero di segnalazioni»

Dopo l’oscuramento di ieri sera, tutto torna alla normalità. LINK

  • Open Arms ha un porto sicuro. I 62 migranti rimasti a bordo arriveranno a Taranto

Il via libera era stato anticipato anche dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. LINK

REPUBBLICA

  • Stop violenza donne, Mattarella: “Molto resta da fare, clima alimentato da discriminazioni”

Oggi la Giornata mondiale. Dall’inizio dell’anno 96 femminicidi, ogni quarto d’ora un caso di stalking o maltrattamenti. Gualtieri: “Subito i fondi per gli orfani”. E Bonetti lancia il microcredito per le vittime. LINK

  • Hong Kong, l’ondata pro democrazia schiaccia il fronte pro-Pechino. Lam: “Ascolteremo con umiltà i cittadini”

E la Borsa balza in avvio di seduta: l’indice Hang Seng guadagna nelle primissime battute 278,77 punti, salendo a quota 26.873,35, con un guadagno dell’1,05%, in scia al risultato elettorale. Pechino: “Città parte integrante Cina”. LINK

 

LA NOTIZIA…LAMPONE!

Tesla presenta il suo pickup indistruttibile, ma la presentazione non va proprio benissimo
Tra le risate del pubblico è lo stesso patron di Tesla Elon Musk a dover ammettere: “Il Cybertruck? Si può migliorare…”. LINK

RICORRENZA

Il 25 novembre ricorre la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ricorrenza istituita il 17 dicembre 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134. La data è stata scelta come giorno della ricorrenza in cui celebrare attività a sostegno delle donne, sempre più vittime di violenze, molestie, fenomeni di stalking e aggressioni tra le mura domestiche. Il 25 novembre non è una data casuale: quel giorno infatti, correva l’anno 1960, furono uccise le sorelle Mirabal, attiviste politiche della Repubblica Dominicana.