Condividi:

Rifestival – Culture in Rete, che si terrà dall’11 al 14 Aprile a Bologna, è un evento culturale nato nel 2018 dall’esperienza di Mille/Piani – Festival dell’antropologia, a partecipazione totalmente libera e gratuita, promosso e realizzato grazie al lavoro volontario di studenti provenienti da tutta Italia.

Rifestival vuole essere la prova che un’organizzazione partecipativa dal basso può avere un importante ruolo per stimolare un dibattito culturale e politico, offrire nuove prospettive, costruire spunti di analisi e di riflessione sulle problematiche del nostro tempo creando spirito di comunità  e stimolando l’attivismo. È uno spazio dove accademici, professionisti e semplici interessati possano dialogare ed arricchirsi vicendevolmente.

All’interno della programmazione di Rifestival 2019 saranno presenti percorsi disciplinari di Antropologia, Storia, Scienze Politiche, Comunicazione e, novità di questa edizione, anche Economia e Filosofia.

È fondamentale che sempre più branche delle scienze sociali si confrontino sui temi e sulle contraddizioni del presente, cercando quel dialogo interdisciplinare che spesso non si è riusciti a costruire.

 

Tematiche

Durante l’edizione del 2017 si è affrontato il tema delle Periferie; nell’ edizione del 2018 è stato scelto il tema delle Migrazioni, fortemente attuale e che necessita quotidianamente di analisi e discussioni che diano sufficiente spazio alla sua complessità e profondità.

Quest’anno, invece, tramite delle assemblee partecipate, si è deciso di discutere del Potere. Il titolo di questa edizione è: “Potere: un altro mondo è possibile?”

I processi di trasformazione che, in modi diversi, influenzano l’oggi costringono ad un’analisi attenta di ciò che accade attorno a noi. I seminari, le presentazioni, gli incontri di questa edizione verteranno attorno alla crisi delle democrazie moderne e alla loro legittimità verso i cittadini per capire la ragione della disillusione nella partecipazione attiva.

Il sottotitolo: “un altro mondo è possibile?” Sta ad indicare che non c’è una resa al fatto che la realtà sia immobile e immutabile, ma c’è invece impegno continuo – che culminerà nei quattro giorni – per provare a comprenderla, interpretarla e – se possibile – trasformarla.

Un evento multidisciplinare è la risposta più precisa a una riflessione di questo tipo. In quanto la commistione di più discipline e punti di vista è fondamentale per la comprensione della realtà e per mantenere un atteggiamento di apertura verso di essa.

Confrontare ciò che è accaduto con ciò che sta accadendo, analizzare i processi politici in atto, comprendere le trasformazioni nei modi e nei mezzi di comunicazione, comprendere il ruolo dell’uomo all’interno di tali trasformazioni, ci permette di dare maggiore completezza al tema.

Rifestival però non è solamente un evento. In preparazione a esso infatti sono stati organizzati dei laboratori per ogni disciplina del festival che hanno sviscerato parzialmente la tematica che sarà poi affrontata nel dettaglio dall’11 al 14 Aprile

 

Ospiti

L’evento prevede la partecipazione di ospiti di caratura nazionale e internazionale, provenienti sia dal mondo dell’Accademia, sia dal mondo della politica e società civile.

Tra gli ospiti, saranno presenti: Francesco Remotti, Marco Aime, Jonathan Friedman, Ivo Quaranta, Andrea Staid, Gherardo Colombo, Pierluigi Bersani, Matteo Lepore, Vincenzo Colla, Elly Schlein, Chiara Saraceno, Cathy La Torre, Pietro Grasso, Marcello Flores, Carlo Galli, Nadia Urbinati, Federico Bonadonna, Mauro Carbone, Alessandro Lolli, Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco, Stefano Fassina, Maria Cecilia Guerra, Michele Raitano, Caterina Resta, Roberta De Monticelli, Alberto Abruzzese, Adelino Zanini.

Saranno inoltre presenti diversi docenti dell’Unibo.

Il programma completo del RiFestival

 

Contatti

Per maggiori informazioni, per conoscere nel dettaglio il programma o per partecipare come volontari, potete visitare il sito web o i principali account social di riferimento.

Sito:

https://www.rifestival.it/

Facebook:

Festival dell’antropologia – Bologna

RiFestival

Instagram:

Festival dell’antropologia – Bologna

RiFestival – culture in rete

 

Articolo a cura di Giulia Freguglia